Home > Autori > ANNE STUART

Abbonati al Feed Rss di ANNE STUART
Cerca

Entra

Dimenticata?

Entra oppure Registrati

Ultimi Commenti

IL COLORE DEL PIACERE - Commentato da antonella
Sabato, 19 Aprile 2014 - 14:49
IL PRINCIPE DEI LADRI - Commentato da rosa69
Sabato, 19 Aprile 2014 - 00:59
IL COLORE DEL PIACERE - Commentato da Annadaicapellirossi
Giovedì, 17 Aprile 2014 - 20:57

ANNE STUART

Biografia

Anne Stuart è nata a Filadelfia, poco dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale, in una famiglia di grande tradizione culturale ed è cresciuta a Princeton, nel New Jersey, in un periodo in cui alle ragazze era ancora precluso l'ingresso alla prestigiosa università.
Sin dalla più tenera età ha dimostrato un'innata predisposizione per la letteratura, tanto che ha iniziato a scrivere racconti d'amore quando ancora frequentava le medie inferiori.
Ventenne, in seguito si è appassionata al rock and roll e ai romanzi gotici. Quando la sola lettura non l'ha più pienamente soddisfatta, ha scritto il suo primo romanzo d'atmosfera gotica, intitolato Barrett's Hill.
Questo primo romanzo è stato pubblicato da Ballantine nel 1974, quando Anne aveva solo venticinque anni! Successivamente i suoi lavori sono stati pubblicati da moltissimi editori di prestigio, tra cui Dell, Doubleday, Berkley, St. Matrin's, Pocket Books, Avon, Signet, Zebra, Fawcett, Silhouette, Harlequin e MIRA.
Attualmente scrive romanzi ricchi di suspense per MIRA, romanzi rosa per Harlequin American Romance e anche romanzi storici.
Anne vive in una proprietà alla periferia di una città settentrionale del Vermont, con l'uomo che è felicemente suo marito da ben venticinque anni, due meravigliosi figli adolescenti (un ragazzo e una ragazza), quattro gatti e uno springer spaniel.
Ama particolarmente la tecnologia, infatti ha collezionato un'antenna satellitare, ben sette televisori, sei videoregistratori, un lettore DVD e sei lettori CD. Per non citare i cinque personal computer, indispensabili per scrivere e correggere le sue bellissime storie d'amore.

Visita il sito ufficiale dell'autrice

Strettamente personale

Che cosa ti piace di più della tua professione?
Poter scrivere storie in grado di trasportare le mie lettrici - e me, naturalmente - in mondi sempre nuovi e fantastici. Scrivere mi dà la possibilità di vivere altre “vite”, di sperimentare emozioni e sensazioni diverse e uniche nello stesso tempo, come pure di esplorare epoche e luoghi che forse non visiterò mai.
Generalmente dove ti piace ambientare i tuoi romanzi?
Adoro l'oceano. I fenomeni naturali spesso corrispondono a particolari stati d'animo. Se, ad esempio, in uno dei miei romanzi viene descritto un temporale, quasi sempre ad esso segue una scena d'amore. E un mare mosso, un mare in tempesta, subito mi fa pensare a un forte coinvolgimento emotivo. Molti miei romanzi, tra l'altro, sono stati ambientati a Venezia. È una città che mi affascina, nonostante non sia mai stata in Italia. Nel corso di questa vita, naturalmente, ma potrei essere la reincarnazione di una cortigiana veneziana del sedicesimo secolo…
no?

Leggi tutta l'intervista